Lo stendardo

Gli dei possono tornare 2 Stendardo realizzato per la mostra collettiva
Stendardi d’artista sotto i Portici di Piazza Vittorio a Roma organizzata da
Arco di Galieno, evoca luoghi emblematici del Rione come Porta Maggiore, la
Porta Magica, i Giardini di Piazza Vittorio con i resti dell’antica fontana
monumentale – i Trofei di Mario – dove convergevano ben tre degli undici
acquedotti romani; in una stratificazione della storia dell’Esquilino con  reperti
e resti archeologici  che dai tempi degli imperatori romani  hanno attraversato
i secoli fino al giorno d’oggi;  fino alla contaminazione con la modernità  e con
le sue realtà industriali passando per la Stazione Termini e i cavalcavia delle
grandi superstrade che sfiorano il suo territorio.
(250×125 stampa su tela, olio e pastelli a cera)

Noi siamo qui opera realizzata  su due livelli, il primo con tecnica mista su
tela, il secondo con inchiostro, olio e tecnica mista su acetato, continua ad
esplorare il tema dell’Esquilino attraverso suggestioni grafiche della struttura
dello storico mercato del Rione  e altre architetture; negli spazi vuoti ritratti
degli abitanti di oggi, di coloro che operano e vivono sul territorio, nello storico
Mercato di Piazza Vittorio e nelle vie limitrofe.
(220x90x 5 stampa su tela, olio, inchiostro e tecnica mista su acetato)

https://www.facebook.com/assarcodigallieno/

Lascia un commento